lunedì 31 dicembre 2012

L'anno che verrà

Si chiude tra poche ore il 2012. Si chiude con Andrea Calevo liberato: e non poteva esserci notizia migliore. Si chiude, parallelamente, con il discorso di fine anno di Batnan, con i suoi deliri da ottuagenario ingrifato, mera riproposizione di un sé troppe volte messo nelle condizioni di fare danni. Nefasti auspici per un 2013 quanto mai cruciale nella storia della nostra repubblica. Agli elettori toccherà decidere cosa fare di questo paese. Tante, troppe le opzioni e i mondi possibili. Dal liberismo spietato e iniquo propugnato da rimpiattino-Monti, al contestazionismo facile, improduttivo e distorto di Ingroia & co. Nel mezzo, si fa per dire, le buffonerie di due comici che non fanno più ridere, diversi ma uniti per vocazione, proposta politica, schiamazzi beceri, decaloghi, epurazioni e "soluzioni" per la crisi. Alle spalle dell'allegro cancan campeggia lo spettro dell'ingovernabilità, frutto dell'atavica frammentazione della politica nostrana e, ancor di più, di una legge elettorale che solo un leghista poteva concepire, oltre che da rincorse troppo spesso proficue a posti remunerativi nel nome dell'inflessibilità e dell'incorruttibilità, sempre naturalmente disattese.
Auguriamocelo davvero. Un buon 2013.

mercoledì 12 dicembre 2012

Coincidenze

Nel giorno in cui il Pd annuncia pubblicamente l'intenzione di riaprire le consultazioni per stilare la lista dei candidati alla carega in parlamento, Grillo caccia via i dissidenti e Berlusconi dimostra che, nonostante la pelle da ventenne e la chioma fluente, gli anni, almeno a livello cerebrale, passano anche per lui, mandando a carte quarantotto tutto il baillame di sudditi, cialtroni, saltimbachi, ducetti di periferie e troiette che si porta dietro.
Dunque, riassumendo, la decisione forse più felice della mesta storia del Pd coincide con la pochissimo sorprendente rivelazione identitaria di dittator Grilleggio e con la devotio a messer Caos del professionista dei cazzi suoi. Ossia, crisi nera per i due contendenti più accreditati del Pd per il prossimo mandato di governo (waiting for Monti, certo). Sarebbe, in un paese normale, un colpo da ko. Ma di qui a febbraio (sarà febbraio?) può letteralmente cambiare tutto, tra le promesse di una splendida Atlantide cibernetica, retta da alberelli a pedali, e una più prosastica assenza di IMU.

sabato 8 dicembre 2012

Batnan, il ritorno

Più volte in questi giorni mi sono interrogato sulle ragioni del ritorno in campo dell'Accalappiascemi. Voglio dire, perché ritirare l'appoggio al governo Monti a dicembre, praticamente a fine legislatura? Insomma, il nostro attuale Presidente del Consiglio ha inevitabilmente perso punti presso l'elettorato ma gode ancora di una fiducia ben salda: nella logica del consenso la nuova discesa libera di B. potrebbe essere una mossa azzardata.
Ebbene, siccome con gli anni ho compreso che nulla di ciò che Batnan ha combinato è stato fatto a caso - come tanti sostengono, postulando una pur evidente demenza senile -, credo che dietro a questo apparente suicidio politico ci sia una strategia, riassumibile in tre punti.

1. Paura della legge sulla corruzione, che, pur nel suo lassismo, dimezzerebbe la pattuglia pidiellina
2. Volontà di andare al voto col Porcellum, che garantisce al Caimano una schiera di fedelissimi pronti anche a morire pur di difenderlo.
3. Volontà di distaccarsi dal governo Monti e dal suo operato (Imu, tasse etc. etc.), addebitando a lui e al suo operato le cause del dissesto economico del paese e costruendo l'ennesima incivile e cialtrona campagna elettorale contro di lui e contro le sue decisioni impopolari. 

Lascio per ultima una considerazione personale. Tutto ciò può funzionare solo con la connivenza di cittadini-elettori irresponsabili e immemori. La classe politica non plasma gli elettori: semmai si verifica il processo inverso. E se lui dice certe cose, vuol dire che noi glielo permettiamo, attraverso un consenso che lui ritiene ottenibile con questi mezzi. Lamentarsi dopo è troppo facile. 

lunedì 27 agosto 2012

truffa?


Negli ultimi giorni sulle reti mediaset sta andando in onda con insistenza uno spot.
Ai telespettatori viene proposta una domanda molto stupida, tipo "Cos'ha mostrato Belen a Sanremo?Farfallina o patatina?". Al telespettatore viene prospettata la possibilità di vincere un I-pad o cose simili in caso di risposta esatta da inviare via sms. Peccato che in realtà dietro a questa domanda si nasconde un abbonamento a cose come sfondi o suonerie, al prezzo di 20 e passa euro al mese. E questo piccolo dettaglio è scritto a lato dello schermo, in caratteri molto piccoli.
Perchè l'agcom non si muove? A mio modesto avviso è una pubblicità ingannevole, chi risponde pensa a vincere l'ipad, non crede davvero di abbonarsi a qualsiasi tipo di servizio.

sabato 25 agosto 2012

come ti chiami?

La finiamo di dare nomi a fenomeni atmosferici? A tutti gli anticicloni estivi è stato appioppato un nome: Caligola, Scipione, Minosse etc...non è che in questo modo non risultano più digeribili, anzi!
Adesso arriva "Beatrice" la burrasca di fine agosto. Daremo un nome ad ogni pioggerella nella prossima stagione? E se chiamassi "imbecille" chi ha tirato fuori sta moda, sarebbe un problema?

lunedì 20 agosto 2012

crociata

Dal meeting di Cl arriva la sentenza: "riconoscere le unioni degli omosessuali è un male per l'umanità".
Ammettendo per assurdo che sia vero, la chiesa cattolica con tutti i suoi apparati sono un male assai più grande.

domenica 12 agosto 2012

taekwondo

Ultimi fuochi d'artificio alle olimpiadi di Londra!
Carlo Molfetta si aggiudica la medaglia d'oro nel taekwondo categoria +80kg!

giovedì 9 agosto 2012

infinita

Oggi non è riuscita ad arrivare sul podio. L'ha mancato per poco.
Ma tutti gli onori per Josefa Idem. Correre a questi livelli a 48 anni è cosa di pochi.
La prima olimpiade 28 anni fa a Los Angeles, poi Seul, Barcellona, Atlanta, Sidney, Atene, Pechino e oggi Londra. Non ha mai mancato la finale nella sua specialità e si è portata a casa 5 medaglie. Per non parlare di tutte le vittorie ai mondiali e agli europei.
Oggi si ritira. E può farlo decisamente soddisfatta. Grandissima Josefa!

lunedì 6 agosto 2012

Sono Alex Schwazer...


"Sono Alex Schwazer e quando non mi alleno mi faccio di epo".

è ORO

NICCOLO' CAMPRIANI!
Dopo l'argento nella carabina 10 metri, l'ORO nella carabina 50 metri!!

e sono 3

Aspromonte - Baldini - Cassarà - Avola
Terzo oro dal fioretto (sui 6 al momento conquistati dalla nostra spedizione) e Italia che chiude prima nel medagliere della scherma con 3 ori, 2 argenti e 2 bronzi! Il nostro sport nazionale!
E grande Baldini che si vendica dopo che gli hanno scippato la medaglia al torneo individuale!

giovedì 2 agosto 2012

IMMENSE!!!


Nuovo oro per l'Italia alle olimpiadi di Londra!
Quinta medaglia ottenuta dalla scherma (2 ori 2 argenti e 1 bronzo)!
VALENTINA VEZZALI, ELISA DI FRANCISCA, ARIANNA ARRIGO & ILARIA SALVATORI! 
Sarà il caso di iniziare a dire che la scherma è il nostro sport nazionale!

mercoledì 1 agosto 2012

polo della speranza

Oggi Vendola ha parlato di alleanze politiche in vista delle politiche 2013.
Si dice possibilista su un'alleanza PD-SEL-UDC, faranno il Polo Della Speranza.
La speranza che l'elettorato di sinistra li voti.
A Nichi, ma vaffanculo va!

Molmenti d'oro

Grande Daniele Molmenti!Oro nello slalom K1!
E BUON COMPLEANNO!
(scusate per il titolo del post, ma è pure in home page sul Corriere!!)

martedì 31 luglio 2012

Cosa fa Federica Pellegrini...


...la vera domanda è: cosa fa Federica Pellegrini quando non mangia pavesini???

mamma rai


Qualcuno di voi ha seguito la cronaca delle gare olimpiche di kajak sulla rai? Il commentatore s'è rifiutato di fare il nome completo di un'atleta, più volte ha ripetuto il cognome "Chorraut", ma per il nome niente da fare "io il nome non lo dico". Perchè direte voi? Perchè il nome è "Maialen". Che professionalità! Cosa non si fa per non turbare l'abbonato rai!
Splendido anche per il cronista del judo, ieri mattina ha continuato a sostenere per tutto un incontro che Joao Pina fosse un judoka portoricano. Questo nonostante in grafica ci fosse la bandiera portoghese e senza contare che molto probabilmente avrà avuto sotto il naso la scheda di ogni atleta (in ogni caso doveva essere preparato).
E poi una menzione pure per Valerio Iafrate, conduttore del tg olimpico, non potete scrivergli su un gobbo tutto quello che deve dire? Si impianta ogni tre parole!

domenica 29 luglio 2012

moma

"L'arte prima si pensa, poi si fa"
Osvaldo Paniccia

prima medaglia


Argento azzurro per Luca Tesconi nel tiro a segno!

onore ai vinti

Una prece per Hyun Hee Nam. Semifinale e finale per il bronzo con lo stesso copione. Prima con la Di Francisca e poi con la Vezzali avanti di 4 punti a meno di un minuto dalla fine. Per le italiane recupero in zona cesarini e stoccata vincente nell'extra time! Monumento alla Vezzali, incontro epico!

mi-ti-co!

Galiazzo, Frangilli, Nespoli!!
Ma l'ultimo tiro di Galiazzo?!

made in italy

Elisa Di Francisca, Arianna Errigo & Valentina Vezzali!
Che podio!
Donne italiane...altro che le varie Minetti!

venerdì 27 luglio 2012

martedì 24 luglio 2012

assistenza telecom

Ore 14: rimango senza connessione internet. Luce rossa sul modem. Chiamo subito il 187. La voce guida mi dice di premere 2 se ho problemi internet. Lo premo. "tra 4 minuti parlerà con un operatore, se   nel frattempo vuole, può compilare VIA INTERNET il modulo per i guasti". "VIA INTERNET?!?!" MI PIGGHIATE PU CULU??
Onore a Telecom però, chè ha risolto il problema in meno di dieci minuti!

lunedì 23 luglio 2012

L'angolo del trash 2012

Torna dopo anni di stop l'angolo del trash. E torna alla grande.
Il critico d'arte Andrea Diprè intervista le sorelle Paola e Patrizia Poliseno.
Tra alieni, sesso, arte e metodi per controllare il mondo (cose che neanche il mignolo col prof) un viaggio di 17 minuti che vi cambierà la vita.

domenica 22 luglio 2012

gioia doppia

Fernando Alonso oggi ha vinto il Gran Premio di Germania ad Hockenheim.
Per lui terza vittoria stagionale e primo posto in classifica con un discreto margine dal secondo Webber.
Ma la cosa più bella l'ha sottolineata lui durante la conferenza stampa "Bello vincere in Germania? Non voglio parlare di politica, è chiaro che la situazione non è bellissima in Spagna e un pilota spagnolo che vince su una macchina italiana è una cosa fantastica".

ciao ciao videoteca


Chiuderà la prossima settimana, dopo 25 anni di attività, la videoteca "Pedaci" in via Prione a La Spezia,un colpo duro per gli amanti di film, serie tv e cartoni animati. La chiusura di Pedaci lascerà un vuoto nelle mie abitudini e in quelle di molti altri miei concittadini. Da domani toccherà rivolgerci esclusivamente a siti internet o megastore e certamente non riusciremo ad avere un servizio equivalente in termini di qualità e cortesia. E' segno dei tempi che cambiano ed è segno del fatto che non sono uno per i tempi che cambiano.
Un in bocca al lupo a Fabrizio e a tutto lo staff del negozio per la vita che sarà e un grazie per il lavoro svolto!

Ah, per la cronaca, prossimamente al posto di Pedaci troveremo una bellissima gioielleria...alla quale auguro di non arrivare a mangiare il prossimo panettone!

giovedì 19 luglio 2012

inutile sacrificio

Ieri sera ero al cinema. In coda per fare il biglietto sento due signore di mezza età parlare. Parlano di Francesco Saverio Romano, l'ex ministro del governo Berlusconi, assolto di fresco dal tribunale di Palermo dalle accuse di concorso esterno in associazione mafiosa. 
Le due si dicono dispiaciute per il trattamento riservato a Romano, si dicono commosse dalle lacrime che ha versato in tribunale alla lettura della sentenza, sostengono che chi l'ha accusato dovrebbe pagare, che dovrebbe essere condannato chi ha indagato su di lui. Eh si, perchè "alla fine qual è il siciliano che non conosce mafiosi"? Care signore, c'è una bella differenza tra "conoscere" ed eventualmente "frequentare".
E poi, è bene sottolinearlo, a Romano è stato applicato un articolo del codice di procedura penale, il 530, secondo il quale il giudice assolve l'imputato se la prova della colpevolezza manca, è contraddittoria o insufficiente. Ciascuno tragga le conseguenze che crede. Io sono sempre stato dell'idea che una sentenza di assoluzione non sempre assolve.
Caro Paolo, a volte ho proprio la sensazione che la tua morte e quella di Giovanni siano servite a niente. Buon anniversario!

19 luglio 1992 - 19 luglio 2012 : per non dimenticare


mercoledì 11 luglio 2012

Euro 2012, Italia al secondo posto







Si è conclusa il 1° luglio scorso, allo stadio Olimpico di Kiev, la quattordicesima edizione dei Campionati Europei di calcio, con gli azzurri che, sconfitti in finale per 4-0 dalla Spagna, si sono classificati al secondo posto.  Prima della partenza le note vicende del calcioscommesse e la netta sconfitta nell'amichevole con la Russia avevano indotto molti ad immaginare una rapida uscita di scena della squadra di Prandelli, ma così non è stato e i nostri atleti hanno disputato un buon torneo, battuti soltanto dalla superiorita spagnola.  Nel girone eliminatorio l'Italia è giunta seconda, dopo aver pareggiato per 1-1 le prime due partite contro Spagna e Croazia, superando 2-0 l'Irlanda nell'ultimo turno.
Nei quarti di finale, dopo una superiorità mostrata lungo tutto l'arco dei 120 minuti, ci sono voluti i rigori per avere ragione dell'Inghilterra.
In semifinale, contro la Germania, ecco la partita più bella di questi due anni di gestione Prandelli, il 2-1 finale (doppietta di Balotelli) è addirittura stretto per i nostri colori.
Nella finale di Kiev la stanchezza e gli acciacchi si sono fatti sentire e così la Spagna ha trionfato per 4-0, in una partita senza storia dall'inizio alla fine.
Tirando le somme, il mister Prandelli ha raccolto in eredità una squadra uscita a pezzi dal Mondiale 2010, riuscendo a dare una buona idea di gioco, con scambi palla a terra, nonostante le poche occasioni di ritrovarsi insieme in maglia azzurra. Si può affermare che il progetto abbia fino ad ora avuto una buona riuscita, anche se non sono mancate le critiche al commissario tecnico.
Tra i punti critici la mancata convocazione di alcuni giocatori, atleti come Paolo Cannavaro in difesa, Pepe sulla fascia o Matri e Pazzini in avanti avrebbero potuto dare quel contributo che alcuni dei 23 prescelti non hanno dato, perchè inadeguati in quanto impiegati fuori ruolo(Giaccherini) o mai utilizzati(Borini ma soprattutto Ogbonna, rimasto in panchina anche quando la difesa era in emergenza).  Anche la gestione del cosiddetto codice etico, introdotto dal ct, ha lasciato a desiderare, questo già durante il biennio, ma ha toccato l'apice con l'esclusione di Criscito, che, pur non essendo di certo un fuoriclasse, sarebbe stato molto utile alla causa. Per lui non ha prevalso la presunzione di innocenza che invece ha avuto valore per Bonucci e Buffon, tutti ovviamente innocenti fino a prova contraria ma con posizioni da chiarire nel calcioscommesse. A meno che la Federcalcio non sappia qualcosa in più che noi non sappiamo sull'ex genoano...ma la scarsa trasparenza ha spesso caratterizzato le spedizioni azzurre nelle competizioni internazionali e da una persona da sempre seria come Prandelli ci si aspettava di più da questo punto di vista.
Negativa la gestione dell'ultimo match, nel quale, davanti ad una Spagna in formato "condizione atletica super"(impressionante e che mette in testa qualche dubbio), il mister ha schierato alcuni uomini palesemente fuori forma o infortunati: mandare in campo Chiellini, Cassano, Thiago Motta ha avuto effetti controproducenti, resta comunque il fatto che ha vinto la squadra più forte.
Detto delle critich, giusto che il mister possa proseguire il proprio lavoro in vista del Mondiale 2014, auspicando che la Lega Calcio e la Federazione diano al ct la possibilità di radunare più spesso i giocatori, perche la nostra nazionale ha intrapreso una strada interessante e può puntare a traguardi importanti.

mercoledì 4 luglio 2012

professione inventore

Possibile che una persona possa affermare di essere inventore per professione?
Ma 'n tu culu!!!

venerdì 29 giugno 2012

giornalismo


"Vaffanmerkel" e "Ciao ciao culona", questi i titoli in prima pagina stamattina rispettivamente su "Libero" e "Il Giornale".
Tutti noi probabilmente abbiamo mandato a quel paese Merkel ieri sera, ma da qui ad utilizzare queste frasi come apertura dei principali quotidiani italiani di centrodestra...effetti del berlusconismo!
Poi però non si lamenti la stampa di destra quando assistiamo a scene simili

giovedì 28 giugno 2012

i bellissimi del porno (11)

Per sopravvivere al prossimo weekend col caldo Caronte, ecco un nuovo appuntamento con i nostri bellissimi...

  • ti faccio un c... così
  • la mia amante di campagna
  • amore e psiche
  • la signora del piano di sopra è una troia
  • grandi tette a caccia di grandi c...
  • la banda del buco
  • cala la vista cresce la voglia
Buon voto!

martedì 26 giugno 2012

lunedì 25 giugno 2012

Alonso

La Ferrari faccia, subito, un monumento a Fernando Alonso. Se non fosse per lui saremmo più adatti a fare le gare di kart!

domenica 24 giugno 2012

il parere dell'esperto

Sky sport ha intervistato Andrea Bocelli. Gli è stato chiesto quale squadra sia messa meglio tra Italia e Inghilterra. Bah...

lunedì 18 giugno 2012

coincidenze

Stasera c'è Italia - Irlanda.
Ricordate l'omino qua sopra, l'arbitro Moreno?
Ricordate Italia - Corea?
Era il 18 giugno 2002. A dieci anni esatti ricordiamo con gioia quella bella esperienza!

domenica 10 giugno 2012

Sbatti il cognato in prima pagina / volume 2



Paolo Fabio Massimo Verrucoso, detto il temporeggiatore, giggioneggiatore per vocazione: dopo ardimentosi logorii psichici, arrovellamenti, indugi, rimuginamenti, cribri vaneggianti, supercazzole e superspazzole, approda su Facebook il nostro eroe della tattica; la cui identità, si intende, nel solco della tradizione supereroica, deve e dovrà restare celata!
Rido così tanto che me la sto facendo nel Panno...Lino.

baby sinclair

 Aiutateci a ritrovare il nostro amato Baby Sinclair!

giovedì 7 giugno 2012

La crociata Lumbard

La Lega salva il deretano al fior fiore della politica italiana: Formigoni, pidiellino di lungo corso, noto sostenitore della causa Comunione e Liberazione (undicesima piaga d'Egitto), crocierista a sua insaputa, Pirellonista ed ecomostrista per svago.
Dopo mafiosi ed energumeni vari, la lista dei salvati (e non sommersi) dai camicioni verdi si allunga sproporzionatamente. Ecco le nuove crociate dei catto-celti. Ecco dove vanno a finire le rivoluzioni. Più o meno dove vanno a finire i Tavolazzi.
E mo' so Tavolazzi nostri!

lunedì 4 giugno 2012

domenica 3 giugno 2012

dettagli

Vedo bene?E' lui??

A me sembra proprio lui...

Si! E' lui! E' Graziano Valenzano! L'allenatore che ha portato in promozione il Don Bosco! Mitico Cianci! Nell'olimpo insieme ad Alonso e la Pellegrini!!

martedì 29 maggio 2012

45500











Da oggi e fino al 25 giugno è possibile inviare un sms al 45500 dal valore di 2€ in favore delle popolazioni colpite dal terremoto. Stessa cifra sarà donata se comporrete il 45550 da telefono fisso.
Mi raccomando!

Alza il Volume / Amor Fou

"Cento giorni da oggi" è il titolo del nuovo album degli Amor Fou.
E' un disco più elettronico del precedente "I moralisti" o dell'opera prima "La stagione del cannibale". Molti sostengono ci sia una deriva commerciale della band, a me non pare proprio. Ci fosse gente che scrive così. Ascoltare per credere.
Qui sotto il video del primo singolo "Alì".

domenica 27 maggio 2012

SI GIRA!

Vi è mai capitato di seguire la trasmissione "Si Gira" in onda su Rai3 e RaiSport2 prima di ogni tappa del Giro? Condotta dal Marino Bartoletti e ambientata nell'immaginario "Bar Toletti", introduce gli amanti del  ciclismo alla giornata di dirette dedicata dalle reti Rai al Giro.
Mi sembra giusto, appena conclusa la 95a corsa rosa, dedicargli un post, perchè negli ultimi giorni, quando ero in casa, è stato un appuntamento imperdibile.
Un programma di pazzi! Paolo Belli: il suo unico obiettivo è stato incitare Andrea Guardini ad arrivare ultimo (gli è stata consegnata una maglia nera ufficiosa nonostante la squalifica dopo la 20a tappa). Memorabili alcune sue interviste ai corridori, tra le tante ne ricordo una, in inglese, a Cavendish, vi lascio immaginare il risultato, Bartoletti l'ha definita come "la peggiore intervista che ha sentito".
Dino Zandegù: ospite in molte puntate s'è spesso trovato a cantare, basi di canzoni famose e testi ad hoc scritti da lui!
Gigi Sgarbozza: apparte una triste interpretazione di Giulietta (la scena dal balcone e Romero era Belli) prima della tappa di Verona, a lui è toccato il compito di fare i pronostici prima di ogni partenza. Sempre rigorosamente sbagliati. Spesso ha predetto la vittoria di Michele Scarponi, che ha diffidato Sgarbozza dal pronosticare sue vittorie. Ha pure indicato in Taylor Phinney il vincitore dell'ultima cronometro, Phinney ha perso 30 secondi sbagliando percorso.

Per me, un motivo in più per aspettare con ansia il prossimo Giro! :)

Giro d'Italia...and the winner is...


E Ryder Hesjedal vinse il Giro d'Italia 2012...bah!

venerdì 25 maggio 2012

fuori dal mondo


Dai giornali di oggi arrivano notizie interessanti.

Intanto il Vaticano alle prese con una misteriosa fuga di documenti privati di Benedetto XVI. Grande indignazione intorno al Pontefice, istituzione di una commissione cardinalizia e nel giro di pochi giorni risolto il mistero, i documenti erano stati sottratti da Paolo Gabriele, maggiordomo del Papa. 
Che solerzia! Questi sono i grandi problemi della Chiesa! I preti pedofili invece...ricordo che soltanto pochi giorni fa la Cei ha stabilito che i vescovi non hanno l'obbligo di segnalare alla magistratura i preti sospettati di pedofilia.

E poi il ritorno in grande stile del caimano Silvio insieme al fido Angelino. I due per risollevare le sorti del Pdl, alle prese con un'inarrestabile emorragia di voti, tirano fuori dal cilindro magico una ricetta interessante: all'Italia serve un sistema semipresidenziale alla francese! Ora, tralasciando ogni tipo di osservazione sull'opportunità di un simile cambiamento del nostro sistema di governo, è veramente questa la soluzione che Berlusconi e soci mettono sul tavolo per recuperare voti? Che siano imbecilli non c'erano grossi dubbi, numerose prove hanno dato in tanti anni di politica, ma proporre un nuovo sistema di governo in questo momento di crisi e di antipolitica mi sembra follia allo stato puro. Agli italiano fotte qualcosa del sistema di governo? O forse sarebbe più interessante proporre soluzioni concrete a problemi concreti? Come contrastare la crisi economica? Come salvare posti di lavoro? Come ridurre la disoccupazione?

Insomma, fa piacere notare come il Papa e Silvio continuino a dare dimostrazione di essere vicini alla gente, comprendendo sempre più i veri problemi del paese.

I'm the baby and you gotta love me!

Un tuffo indietro nell'infanzia!!!
Gotta love me!!!



mercoledì 23 maggio 2012

23maggio1992 (5)

23maggio1992 (4)

23maggio1992 (3)

23maggio1992 (2)

23maggio1992 (1)

23maggio1992


Vent'anni la mafia giustiziava il giudice Giovanni Falcone.
Nell'attentato di Capaci hanno perso la vita anche Francesca Morvillo, Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
Ad oggi permangono ancora molti interrogativi su questo tragico evento e sulla "trattativa stato-mafia".
E' assolutamente necessario l'impegno di noi tutti per ricordare, per parlare della mafia, si deve capire che non è una "moda" passata, ma è un attualissimo gigantesco problema del nostro paese.
Se consideriamo Falcone un eroe, non permettiamo che il nostro silenzio lo uccida di nuovo. Anche perchè quello stesso silenzio sta uccidendo a poco a poco noi stessi e il nostro paese.

sabato 19 maggio 2012

Shhhh!!!



Shhhh, zitti tutti che la mafia in Italia non esiste. E' un'invenzione di chi vuole male al nostro paese.
La mafia in Italia proprio non c'è. E se proprio volessimo ammettere che c'è, escludendo ovviamente il virtuoso nord, è una questione di pochi al sud. 
Continuiamo cosi, sulla strada della negazione. Faremo passi da gigante. Intanto oggi è morta una ragazza di 16 anni e un'altra, viste le sue condizioni, potrebbe raggiungerla in breve tempo.
Sarebbe troppo chiedere a questi negazionisti di evitare le lacrime oggi? E magari anche mercoledì prossimo, il 23 maggio, quando saranno passati 20 anni dalla morte di Giovanni Falcone, che è morto solo, chi poteva e doveva proteggerlo, aveva occhi chiusi e orecchie tappate. Il copione si ripete, la stessa cosa è successa con Borsellino o Dalla Chiesa, e la lista è infinita.
Per concludere, a me non pare un caso che ci sia stato un attentato in questo momento storico, è risaputo che la mafia attacca quando non ha un referente politico o ne ha uno debole. E' successo lo stesso durante la fase stragista dei primi anni novanta, gli attentanti sono miracolosamente finiti con il governo Berlusconi.
La storia in Italia non insegna proprio nulla.

venerdì 18 maggio 2012

Coop ladrona

Grilli e cicale unitevi! Combattiamo contro le Coop, la cui disarmante politicizzazione sta spostando drammaticamente gli equilibri del Paese. E riprendiamoci la nostra terra, dichiarando il default al 50%, proclamando l'autarchia e, se capita, epurando qualche sovversivo e magari anche qualche negro che pretende di ottenere la cittadinanza!
A Parmida sventolerà la bandiera bianca e verde e il vessillo del nostro glorioso e tenace eroe di libertà: Alberto da Grillano!

Ah come cambia il vento...

giovedì 17 maggio 2012

Grazie

Dico solo grazie a Fazio e Saviano per averci mostrato che esiste ancora la tv di qualità! E che basterebbe solo volerla fare.

lunedì 14 maggio 2012

La Fiammetta si è accesa


Qualche giorno fa, sul sito www.cittadellaspezia.com, è stata pubblicata un'intervista al notaio Fiammetta Chiarandini, candidata del centrodestra appena sconfitta alle elezioni comunali, dopo aver ottenuto soltanto il 15,76% dei voti, contro il 52,54% del riconfermato Massimo Federici (centrosinistra), che dunque ha vinto al primo turno, senza dover ricorrere al ballottaggio.
Vediamo dunque i punti dell'intervista (è possibile leggerla in fondo, nella versione integrale).

Preferire lo stadio al voto : I seggi sono rimasti aperti domenica (8-22) e lunedì (7-15), dubito fortemente che la partita dello Spezia, per quanto importante e storica, abbia influito sull'astensionismo, certo fa sorridere pensare che un anno fa, in occasione dei referendum su acqua pubblica, nucleare e legittimo impedimento, proprio il partito che ha sostenuto la Chiarandini in questa elezione si sia battuto fortemente per il non voto, per impedire il raggiungimento del quorum.
Per non parlare del fatto che il notaio in quota Pdl non ha rinunciato alla tentazione di farsi vedere in tribuna allo stadio "Picco", spero tanto che la potremo rivedere anche in tempi lontani dalle elezioni.

50% : Se è vero che circa il 50% (ad essere precisi il 52,54%) ha scelto Federici e la sua coalizione, è altrettanto vero che l'altro 50% circa non ha comunque optato per la candidata Chiarandini, che ha fatto registrare un risultato assai deludente, con relativo crollo di un centrodestra, mai competitivo alla Spezia, ma neppure mai così in caduta libera.
Dunque se è vero che Federici e la sua coalizione sono chiamati ad interrogarsi sulla disaffezione e sul distacco dalla politica di una notevole fetta dell'elettorato spezzino, è altrettanto chiaro che il Pdl locale, oltre a pagare la pessima politica nazionale del partito, ha commesso un errore nella scelta del candidato.

Clientelismo: Il clientelismo in politica è, purtroppo, sempre esistito e ancora oggi presente, ma perchè accusare gli elettori spezzini nel loro complesso? non penso che gli elettori della nostra città abbiano conferito la fiducia a Federici, in cambio di un indebito tornaconto economico personale o altro, non credo che tutti coloro che hanno votato Federici lo abbiano fatto nell'attesa di un posto nella giunta o nell'ambito del comune.  .
Perchè attaccare indistintamente gli elettori? La frase "avete sempre pensato solo a voi stessi e grazie al partito ed ai giochi di potere potrete avere una sistemazione a discapito di altri, che devono cercarsela fuori Spezia, molto spesso arrabattandosi", riferita agli elettori di Federici, lascia aperti molti interrogativi...  Fiammetta Chiarandini potrebbe anche avere ragione, ma avrebbe fatto meglio a spiegarsi più chiaramente, non è da un notaio avere poca chiarezza e precisione.
Detto da chi è candidato per il Pdl poi.......Personalmente ho votato Federici e posso affermare con certezza, e con me tanti altri, che non avrò niente in cambio, se non, mi auguro, una buona amministrazione della mia città.

Grande distribuzione: Se con questo termine si riferisce al nuovo centro commerciale "Le Terrazze", posso dire che personalmente nutro diversi dubbi sulla bontà e sulla riuscita del progetto, ma i grandi centri di distribuzione non sono il frutto della feroce politica di globalizzazione, sempre sostenuta dal centrodestra negli ultimi anni, oppure la sostengono soltanto quando fa comodo?

Mugugno: Si sa che lo spezzino è tipicamente mugugnone, credo comunque che il mugugno sia giusto, così come la critica sia importante, proprio per questo mi auguro che i nostri concittadini continuino a lamentarsi e a rompere ancor più le scatole, in primis al sindaco Federici e a tutto il suo gruppo di lavoro. Proprio a chi lo ha votato spetta il compito di osservare, controllare, tenere d'occhio, per far sì che le promesse elettorali e il rilancio della città tanto pubblicizzato non rimangano soltanto parole al vento. Dalle parole del candidato sconfitto traspare una bassa considerazione dei propri concittadini...è sicura che La Spezia sia una città con così poco spirito critico? Comunque lo vedremo presto.

Troppo facile mascherarsi dietro parole come "liste civiche", "rinnovamento", ecc....           Fiammetta Chiarandini si è candidata con il totale appoggio di un partito (il Pdl), pertanto non penso che possa chiamarsi fuori dalla logica dei partiti, che tanti difetti porta con sè e che lei non ha di certo rinnegato.  Il fatto di non aver finora mai concorso alle elezioni nè di aver ricoperto incarichi collegati ad un partito, non significa che la sua corsa alle comunali 2012 non sia stata una candidatura del tutto "politica", altrimenti si sarebbe candidata da sola, con soltanto la sua lista civica.

In conclusione, a Federici e alla sua squadra il compito di operare all'insegna del buon governo della nostra città e di spazzare via le accuse di "clientelismo", ai cittadini(elettori e non) il compito di osservare, proporre, mugugnare, criticare, a Fiammetta Chiarandini il consiglio di dedicarsi alla sua professione di notaio.

Leggi l'articolo http://www.cittadellaspezia.org/La-Spezia/Politica/Lo-sfogo-della-Chiarandini-Spezzini-108800.aspx

lunedì 30 aprile 2012

L'importanza della "famigghia"

Nonostante io mi sia sempre opposto al becero e tradizionale - perché strutturalmente identico a quello propinato dalla magica accoppiata B.&B. - politicare di Umberto Grillo, ammetto di aver sottovalutato la reale portata del suo populismo. Ciò che invece sostengo da sempre, e a maggior ragione in considerazione di quanto ho appena detto, è che il successo è assicurato. I precedenti sono tutti dalla sua parte...
Però peccato: già che c'era poteva dire che la mafia non esiste. Baciamo le mani al nuovo idolo delle folle. 

venerdì 27 aprile 2012

Alza il Volume / Sigur Ros

Dopo quattro anni di pausa i Sigur Ros tornano con un nuovo album, "Valtari", in uscita il prossimo 28 maggio. Io sono impaziente. 
Qui sotto il primo singolo "Ekki Mukk".

domenica 22 aprile 2012

I bellissimi del porno (10)

Molto combattuto l'ultimo sondaggio, ai primi tre posti con lo stesso numero di voti: "focose donnacce in città", "i trans dalle palle giganti"e "il quartiere delle porche", soltanto le briciole per gli altri.

I nuovi titoli:
  • sfondate senza pietà
  • signora lia oggi non stai con tuo marito
  • dolce pelo da succhiare
  • alektra e la sua mente perversa
  • rock erotic picture show
  • c'è il vicino che ci guarda
  • signore montate a dovere
  • ora sono grande e faccio i pomp...
  • l'ultima cavalcata
  • mamma padana, mamma p...
  • sfondami dolcemente
  • uragano di sp...
Buona domenica e buon sondaggio ;)

Nuovo cinema il Ghetto / Piccole bugie tra amici

PICCOLE BUGIE TRA AMICI (les petitis mouchoirs)
Francia, 2011
con Francois Cluzet, Marion Cotillard, Jean Dujardin

sabato 21 aprile 2012

Sbatti il cognato in prima pagina

"Mai mi vedrete su Facebook".
Ma ora, con una mossa da voltagabbana nello stile del peggior terzopolista, ecco Damiano su Facebook.
E poi ci lamentiamo delle balle dei politici nostrani!!!

 

venerdì 20 aprile 2012

gare di burlesque

Silvio mi mancava. Certe puttanate (termine forse infelice quando si parla di lui) mi mancavano. Nel raccontare balle ha uno stile inimitabile. Bentornato Silvio!

Alza il volume / Blaudzun

BLAUDZUN "heavy flowers" (2012)

Umberto Grillo/Beppe Bossi

Fuori il vecchio, dentro il nuovo...


In fondo è solo una questione di stile! Ombrello o non ombrello? This is the question...

lunedì 9 aprile 2012

Noooo! E adesso come faremo?

Renzo Bossi, conosciuto come "Il Trota", si è dimesso dal ruolo di consigliere regionale della Lombardia. Peccato...in questi due anni si era distinto per operosità e intelligenza politica...
Poverino..era tanto stanco...
Ecco il testo della tragica notizia

Rosy siamo con te!

In questi giorni di difficoltà, cara Rosy, noi del Ghetto vogliamo esserti vicini.
E per tutti quelli che nel tempo non hanno imparato ad apprezzarti, pubblichiamo un video.
Il vero augurio è che gente come la Mauro e la famiglia Bossi possano affogare nelle merda in cui hanno sguazzato per tutti questi anni. Ma sappiamo tutti che usciranno di scena forse per qualche tempo per poi tornare, come fosse successo niente. Questa è l'Italia, ci si scorda troppo presto.

venerdì 6 aprile 2012

Erinnerung an die Marie A. von Bertold Brecht

An jenem Tag im blauen Mond September
Still unter einem jungen Pflaumenbaum
Da hielt ich sie, die stille bleiche Liebe
In meinem Arm wie einen holden Traum.
Und über uns im schönen Sommerhimme
War eine Wolke, die ich lange sah
Sie war sehr weiß und ungeheur oben
Und als ich aufsah, war sie nimmer da.

Seit jenem Tag sind viele, viele Monde
Geschwommen still hinunter und vorbei.
Die Pflaumenbäume sind wohl abgehauen
Und fragst du mich, was mit der Liebe sei?
So sag ich dir: ich kann mich nicht erinnern
Und doch, gewiß, ich weiß schon, was du meinst.
Doch ihr Gesicht, das weiß ich wirklich nimmer
Ich weiß nur mehr: ich küßte es dereinst.

Und auch den Kuß, ich hätt ihn längst vergessen
Wenn nicht die Wolke dagewesen wär
Die weiß ich noch und werd ich immer wissen
Sie war sehr weiß und kam von oben her.
Die Pflaumebäume blühn vielleicht noch immer
Und jene Frau hat jetzt vielleicht das siebte Kind
Doch jene Wolke blühte nur Minuten
Und als ich aufsah, schwand sie schon im Wind.

In un giorno di Settembre dalla luna blu
calmo sotto un giovane prugno
stringevo il tranquillo e pallido amore
nel mio braccio come un fragile sogno.
E sotto di noi in un bel cielo d'estate
c'era una nuvola che guardai a lungo
ed era molto bianca e molto in alto
e quando guardai di nuovo non c'era più.

Da quel giorno sono passate nuotando
molte, molte lune silenziose nel cielo.
I prugni sono ormai abbattuti
e tu mi chiedi: che cosa resta dell'amore?
Così ti rispondo: non riesco a ricordarlo
eppure certo, so che cosa intendi.
E il suo viso non lo ricordo davvero più,
So soltanto questo: lo baciai allora.

E anche il bacio l'avrei scordato da molto tempo
se non ci fosse stata la nuvola
che ricordo ancora e che ricorderò sempre,
era molto bianca e veniva qui dall'alto.
I prugni forse fioriscono ancora
e quella donna forse oggi ha sette figli,
eppure quella nuvola fiorì solo un istante
e quando io la riguardai, era già sparita nel vento.


martedì 3 aprile 2012

'NdranLega

Mi ritorna in mente quel giorno su Raitre. C'era un tizio con degli occhiali improbabili, montatura rossa, una faccia da Pierino che ha alzato la gonna alla suora, uno spiccato accento lumbard e una gran voglia di puntualizzare e replicare, perché non sia mai che passi in prima serata un messaggio che può essere frainteso. Ricordo che i giorni prima di quel giorno si fece un gran marasma, si scatenò un polverone, nel nome del pluralismo e del diritto al contraddittorio.
Oggi sarà un gran giorno per quelli che, come me, si ricordano quei giorni. Saranno pochi. E c'è anche poco da esultare.

lunedì 19 marzo 2012

alza il volume / IVANO FOSSATI

Proprio in questi minuti si sta svolgendo a Milano l'ultimo concerto della carriera di Ivano Fossati.
Grazie di tutto Ivano!Buona vita!

i bellissimi del porno (9)

Podio dell'ultimo sondaggio: 1.ma che cazzo hai?
                                              2.patatine novelle
                                              2.mia nonna è un puttanone
                                              2.escluso la domenica citofonare gigi

Ora i nuovi titoli...
  • focose donnacce in città
  • c... ritto te lo ficco
  • voragine a...
  • eleganti pollastrelle
  • tardone da provare
  • nonne vogliose
  • se questa poltrona potesse parlare
  • i trans dalle palle giganti
  • il quartiere delle porche
  • il tuo c...mi ipnotizza
  • a me piacciono tanti spruzzi

alza il volume / Amor Fou

Amor Fou "De Pedis", dall'album "I Moralisti" (2010)

sabato 17 marzo 2012

Dall'alto dei colli/ L'articolo più grande di tutti i tempi

Cari amici, ieri navigando alla ricerca di notizie su una nuova uscita di Jimmy Page (se lo tiene, il vinile, scusa Jimmy eh) mi sono imbattuta in quello che senza troppe esitazioni definirei l'articolo più grande di tutti i tempi. Perché solo in apparenza sembra superficiale in modo assurdo.
In realtà è geniale.
E siccome c'è la fiera, è sabato mattina e ho sonno, beccatevi questo collegamento ipertestuale:
http://music.fanpage.it/valerio-scanu-cosi-diverso-somiglia-a-lady-oscar-o-jimmy-page/

sabato 3 marzo 2012

Dall'alto dei colli/io sto sempre in casa, esco poco, penso solo e sto in mutande

Non faccio mai queste cose, ma ovviamente dispiace che Lucio Dalla ci abbia lasciato, anche qui sui colli. E vogliamo ricordarlo così! Con una delle mie canzoni preferite in assoluto



è incredibile quanto, se si invertono i sessi, questa canzone rappresenti pezzi interi della mia vita!
Grande!

domenica 26 febbraio 2012

i bellissimi del porno (8)

Ottavo appuntamento con "i bellissimi del porno". Nuovi titoli in arrivo, ma prima i risultati del settimo sondaggio: al primo posto "principesse col pisello" (35%), al secondo "ciuccia che te lo ciuccio" e "ricche sfondate (14%), chiudono il podio "erotic mambo", "marchese del grill...etto" e "piedi di porca".
  • ciuccialo in punta
  • escluso la domenica citofonare gigi
  • orgasmi caldi di casalinghe annoiate
  • tanto va la tr... al cu...
  • tardone da provare
  • quando si gode l'età non conta più
  • mia nonna è un p...one
  • giochi da passera
  • attenta che ti sfondo
  • le 40enni preferiscono le banane
  • di troppo c... non è mai morta...
  • patatine novelle
  • rock erotic picture show
  • ma che cazzo hai?

Nuovo cinema Il Ghetto / Hysteria

HYSTERIA di Tanya Wexler
Regno Unito, Lussemburgo 2011
con Hugh Dancy, Maggie Gyllenhall, Rupert Everett

mercoledì 15 febbraio 2012

tappatele la bocca

"Gli uomini delle forze dell'ordine anche se sbagliano non sono mai assassini".
Questa l'illuminata affermazione di Daniela Santanchè.
Ecco, se c'è qualche uomo delle forze dell'ordine all'ascolto, lo invito a prendere a legnate in fronte la signora Santanchè. Tanto per lei non sarà un problema!

martedì 14 febbraio 2012

Roma 2020? Passo e chiudo..

Dispiacerà non vedere le Olimpiadi nel nostro paese.
Ma ve lo immaginate cosa sarebbe successo in caso contrario? Cattedrali nel deserto, affari per i furbetti di turno, soldi pubblici che diventano privati. Le solite cricche, il solito malaffare.
Ospiteremo questa grande manifestazione sportiva quando saremo più pronti; e di certo non parlo solo di disponibilità economica. Oppure, più verosimilmente, la ospiteremo quando qualche altro governo deciderà che sarà giunta l'ora di accontentare la lobby di turno.

mercoledì 8 febbraio 2012

Dall'alto dei colli/Nello

Cari amici, innanzitutto volevo dirvi che la settimana della Sabri Cultura è stata costellata di uscite, così gli unici film che sono riuscita a vedere sono stati Fino all'ultimo respiro (stupendo) e Blow-up (stupendo).
Gli altri si vedranno nelle settimane a venire. E giusto per parlarvi di uscite, stasera all'Origami qua a Spezia ci sarà un tributo acustico a Neil Young, e dato che ieri c'era la luna piena e questa canzone è straordinaria, beccatevela.


lunedì 6 febbraio 2012

Vento nuovo

Vento nuovo nel governo: si tenta di riformare il mondo del lavoro a suon di cazzate...

venerdì 3 febbraio 2012

trenitalia

Per il recente ed ennesimo aumento dei biglietti, per l'ottima gestione di questi giorni di neve e gelo e per altri millanta motivi, vogliamo tutti in coro mandare in culo trenitalia???
VAFFANCULO TRENITALIA!

martedì 31 gennaio 2012

Nuovo cinema Il Ghetto / The iron lady

THE IRON LADY di Phyllida Lloyd
Regno Unito, Francia 2011
con Meryl Steep, Jim Broadbend, Antony Head, Olivia Colman

venerdì 27 gennaio 2012

i bellissimi del porno (7)

Grande partecipazione all'ultimo sondaggio! Vittoria schiacciante per "in riva al ruscello ti succhio l'uccello" con il 62% dei voti, solo briciole per gli altri, 12% per "spruzzi incandescenti", solo 6% per "le scolarette.le ripetizioni della mazza", "cena da marzio, la maiala è servita", "in tempo di crisi ogni buco è buono" e per "di primo pelo".

E ora i nuovi titoli...

  • lavori di gruppo in mezzo alla strada
  • viaggio al centro del c...
  • ricche sfondate
  • erotic mambo
  • speed: una corsa per il piacere
  • ciuccia che te lo ciuccio
  • il marchese del grill...etto
  • succhiamela non è un ordine
  • piedi da porca
  • una dura giornata di lavoro
  • principesse col pisello
  • ricche annoiate son troie depravate
  • porca eva
VOTATE!!!

Dall'alto dei colli/ La settimana della Sabri cultura


Cari amici!!Come state? Io fremo dalla voglia di poter cambiare il titolo da "Dall'alto dei colli" a "Finalmente via dai colli", perché voglio andarmene da Spezia, ma questa è un'altra storia,cari miei, e vedrete che ce la farò presto!
Oggi, invece, ho in serbo un bel post per voi, che ho chiamato "La settimana della Sabri cultura" ma che fondamentalmente dettaglia il contenuto del mio hard disk che è ancora inesplorato.
Eh sì, cari amici, perché non sempre ho voglia di incollarmi al pc a vedere film su film...Ma in questo weekend grigio e bigio lo potrei anche fare!
Anche perché. sentite che cosa offre!
Cosa vedete lassù in alto? Steve McQueen. Ma non il regista di Shame (voglio vedere anche quello), bensì il suo omonimo, l'attore, forse uno dei più grandi sex symbol (ma questa parola, cos'è?) di tutti i tempi.
Il film con lui che dovrei vedere e che il mio hard disk umilmente mi offre si chiama Bullitt.
Poi tutti mi dicono che devo assolutamente vedere Jules e Jim!
Provvederò.
In un'estasi di anni Sessanta, per continuare, abbiamo La decima vittima, di Elio Petri con Mastroianni biondo, film che ho beccato una sera su Sky in cui ero troppo stanca anche solo per continuare a vederlo, che è girato a Roma, anche all'Eur e con un'ambientazione futuristica.
Anche solo per quello, 10 preventivo.
Poi, Blow-Up di Antonioni. Film che mi hanno detto essere sopravvalutato. Whatever! Lo voglio vedere da tempo anche solo per gli Yardbirds con Jimmy!

Poi, e gli anni '60 non finiscono, amici, L'eclisse, sempre di Antonioni, Per questo uomo qui:

Mannaggia Alain Delon!
E gli anni Sessanta non finiscono, Amigos! perchè da tempo vorrei vedere Fellini Satyricon. Ci provai, in un torrido pomeriggio estivo come quello di Pereira all'inizio del libro...Non ci riuscii. Bam! Addormentata, secca.


Ok, togliamoci dagli anni '60. Il resto del mio hard disk comprende molte cose, ma queste sono le ultime degne di nota:

Moon, dannazione! è un secolo che lo devo guardare! Voglio dire, è del signor Zowie Bowie! Anche solo per quello!
Per non parlare di
Stop Making Sense! Film concertone di Jonathan Demme, con i Talking Heads in grandissimo spolvero e David Byrne ancora con i capelli neri!
E ce ne sarebbero anche altri, cari amici, ma per ora limitiamoci a questi...ce la farò ad averli visti tutti alla fine della prossima settimana?? Ai poster l'ardua sentenza!