giovedì 24 giugno 2010

Fiesta!

Slovacchia - Italia 3-2
Italia fuori dal mondiale di calcio.


E questa sera festa a Pontida!
Specialità della serata:caccole alla viareggina!

Che caso

1)Qualche giorno fa il nostro amico Silvio ha creato un nuovo e inutile ministero "il ministero per l'attuazione del federalismo"(ndr:esiste già un ministero per le riforme e il federalismo,egregiamente gestito dal tifoso tifoso numero uno della nazionale italiana di calcio,Mr Umberto Bossi).

2)A capo di questo ministero è stato messo un amico di Silvio, Aldo Brancher.

3)Nel nostro civilissimo paese,dove la legge è uguale per tutti,ai ministri è fatta facoltà di rinviare le udienze dei processi che li vedono coinvolti.

4)Aldo Brancher è coinvolto in qualche processo.

5)Oggi, a meno di una settimana dalla nomina a ministro,Brancher ha avanzato il legittimo impedimento.(l'udienza era prevista per sabato prossimo,26 giugno).

Che fortuna Brancher!La nomina è stata puntualissima!

martedì 22 giugno 2010

lunedì 21 giugno 2010

Dall'alto dei colli/Nella testa di colei che sta sui colli/2 :cronaca di una visione di Lost.



Terza Stagione, episodio 5


The cost of living (In italiano Il costo della vita, presumo?)


***************************************

Aaah chissà se questo episodio incomincia con "Nelle precedenti puntate.."

Sì!

La tipa a cui ha sparato Sun...
Che scemo Sahid...Ha lasciato l'astuzia nella tenda con Sharon quella volta??
Certo c'era buio pesto in quella barca

Aaah flashback Eko! Mi piacciono questi
Crackers! Mmmmm!
Eko era cicciottone!
Suora stronza, Yemmi aveva fame!

Ah già, Eko è stato attaccato da un orso!
Chissà che non muoia! Speriamo perchè ultimamente si era aggiudicato la palma di più fesso dell'isola, battendo anche Sahid e Gandhi, ops, Locke

Ero troppo convinta che Eko sarebbe morto in quella sequenza in sogno in cui Yemmi lo aveva fatto salire in cima a un dirupo gigante, invece aveva soltanto indicato il buco della seconda botola, quella interessante, col tipo giapponese vestito anni Settanta che dice sempre Namastè alla fine dei video. Ora, ma Namastè non è indiano? Come si scrive??

Aah in compenso ora ha preso fuoco. Che fesso.
è il mio zimbello personale, ed è dovuto a quella faccia da ebete che ha assunto quando si è attaccato al computer, e poi si è fatto esplodere. Ah anche lì credevo che sarebbe morto!

Charlie lo salva...Povero Charlie, è così carino con tutti quando non passa al lato oscuro ovvero si mette il cappuccio sulla testa! Lo salva. Per me Locke deride troppo Eko nella sua testa.

A Locke! Ma ti devo ricordare che sei stato fessacchiotti(R) per tutta la durata della seconda stagione, finchè non ti ha sgridato Eko?
Mmmmm....

Ma dov'è il dottore??

Eccolo!!!!!!!!!!!!

Ooooooooohhhhhh fa i piegamenti alla sbarra...
ooooooohhhhh
ooooooooooooooooooooh

Ecco che entra Ben in camicia da notte

Ovvero il sosia di Darren Hayes nel tour di Big Night In

Adesso Jack comincia a prenderlo per il culo come Barney con Marshall in How I met your Mother?

è troppo geloso dei bicipiti del dottore e vuole che si copra??

Non c'era una camicia da notte del genere anche in Frankenstein Jr?

Come formicolio ai piedi? Aah ma permanente!

Darren Hayes/Ben Linus lo guarda con stupore

In ogni modo ora così si spoglia! Nu-do!Nu-do!Nu-do!

Oooooooooooh.......

Ecco, si è messo anche lui la camicia da notte e sembrano due coglioni!

Aaah funerale della tipa. Bello così, con la pira sulla barca come in India...Hanno gusto questi "Altri"

Juliet ce sta a provà eh?

Chissà se da una radiografia si può capire davvero quanti anni ha la persona a cui appartiene quel corpo!

Hehehehehe è sparito Eko. Maggior ragione per Locke per prenderlo per il culo!

Ecco Eko, subito dopo l'uccisione di Yemmi, che deve fingersi prete.
O forse lo era già?

Carina la tipetta che chiede di lui...Ma lui è un pessimo prete, la tipa potrebbe dirgli di tutto e lui ci crede! Fessacchiotti sin da subito! La tipetta potrebbe dirgli "Ah e suo fratello stava per andare in tour con i Duran Duran, che si sono riuniti" che Eko le direbbe "si si, lo sostituisco anche lì" "Don't wanna say a prayer for me now, save it to the morning after..."
"Padre, non è vero, scherzavo, e poi lei non sa la canzone"

Eko fessacchiotti.

Oooh adesso è nella giungla, forse arriva il fumo nero e lo affoga!

No, ha le visioni...Lo faranno secco queste visioni, come hanno fatto secca Shannon...E quasi, Locke, se non ci fosse stato o' dottore.

Ecco Locke col tipo figo che giocava a golf nell'altra puntata. E una tipetta carina. Che bel tavolo con la frutta che hanno lì. Mi distrae. Cosa dicono?

Jack è via, check, andiamo a prenderlo, check, prima andiamo a prendere per il culo Eko!

Ops forse non dicono questo. La tipetta bionda carina è una Shannon 2.0. Speriamo che non faccia la stessa fine!

Povera Shannon. Se fosse ancora viva Sahid starebbe molto più zitto e causerebbe meno danni.

Flashback di Eko. Pessimo prete, si lava le mani con l'acqua santa. Già lo odiano!

Fuori dalla chiesa c'è Andre 3000 degli Outkast. O forse è Jaaaazzz di Willy il principe di Bel Air.

Rompe le balle, vaccino, noi siamo armati, guarda che vestiti colorati, devo sfruttare e massacrare tutti se no non mi posso permettere questi vestiti colorati, guarda come sono inizio anni '90.

Si veste come certi Ken che avevo!
Botte da orbi.Ahi ahi no sparano. Pem! Così, a caso.
Strunz!

Arriva il fumo. Uhuhuhu mi fa sempre ridere. Non c'era un cartone con una nuvola di fumo antropomorfa tutta carina? Se solo mi ricordassi qual era!

Oooooooooooh dottore!
Si è tolto la camicia da notte, ci stavo facendo l'abitudine.
Adesso arriva Juliet e ci prova.

E il dottore risponde! Sono meglio di Jack e Kate questi due.
Hamburguesa! Il doc è felice.

Ahò gli fa gli occhi dolci! Ecco arriva Darren Hayes che canta Pop!ular

No è Ben, li interrompe perchè vuole il doc tutto per sè.

Mettiti in coda!

Delirio, voglio che tu voglia salvarmi la vita! E non era previsto che scoprissi subito che ero malato!

Ma allora cosa lasci a fare le tue radiografie in giro Darren??

Mmm mi piace il dottore che gli risponde tutto sicuro di sè.

Ecco di nuovo Locke. Sento che sta per prendere Eko per il culo.

No ci prova, così Eko se la prende. Allora Locke cerca di fargli compassione e ora ci sarà un flash.....

ecco. Però ho poco interesse, quand'è che schioppa???
La tipina infermiera è dolce. Bla bla bla vaccini tipo degli Outkast prepotente Hey ya Hey ya!

Ecco Eko (ok la smetto :-)) in borghese, vestito come..I vecchi flashback, vaccini, delirio, ah un po' di trama. Sono vicini all'aereo. Shannon 2.0 è tutta contenta. E sta anche attenta a quello che succede, sa tutto dell'aereo!

Scommetto che nell'aereo Yemmi non c'è- infatti
e così Eko va in para e delira ancora un po'

Di nuovo padre Eko, ecco (pensavo, ma Simona Ventura farà una fatica boia a spiegare le puntate di Lost ai suoi amici?? "c'è Eko, ecco" "c'è Jin, ecco" e qualcuno "Ma come, Eko non è schioppato tre puntate fa?"

Crea confusione!

Ui oi machete, botte da orbi, tutti morti.
Sembra Kill Bill al matrimonio!

Brutte figure con la comunità, povero Eko, è di buon cuore ma un filo impulsivo!

Ora, impulsivo com'è, non poteva far fuori Michael a metà stagione???

Ora sono nella botola numero 2 e è appena spuntato un tipo con una benda sull'occhio. Bah.

Locke sembra contento della presenza del tipetto! Impazzisce per gli indigeni folli e tecnologici!

Jack, cella, Juliet, arriva con un film, stavolta Jack ci vorrebbe provare ma non ci riesce...Mmm ma non vuole vedere film! è arrabbiato. Lei lo mette lo stesso.
Mmmm

è come il video di Bob Dylan con i cartelli che Tim Robbins aveva omaggiato nel suo film su quel simil Dylan...Mi sfugge il nome....Film delirante. Dovrei rivederlo


Boh, Jack sembra crederci in pieno che lei vuole uccidere Ben, io non so mica però!
Quand'è che assistiamo alla demise di Eko?? Su!

Flashback, la tipina infermiera ovviamente è incacchiata, chiudono la chiesa, Eko poteva pensarci prima di massacrare tutti in una chiesa in effetti!

Delirio, ah per quello vuole costruire la chiesa sull'isola, per Yemmi!

Ecco Eko che ha le visioni del fratello, si pseudo-confessa,vuole essere perdonato, Yemmi,Yemmi Yemmi Yemmi ia funiculì funiculà funiculì funiculà.......

Che panza Eko!
Ecco, non riconosce più il fratello. Allora chi è? Sarà Locke??
No, è l'amico fumo!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Uhuhuhuhu non smetterà mai di farmi ridere!

Lo ha sbattuto per benino, arriva Locke, è pronto a deriderlo ma il povero coso sta morendo...

Ed ecco che ci saluta definitivamente l'ultimo dei tipi che erano nella coda! Chissà se anche lui lo hanno fatto morire perchè hanno arrestato anche questo attore per guida in stato di ebbrezza o perchè era diventato ridicolo!

Ecco che Locke si china per capire cosa dice...Lo fanno sempre in Lost, hanno l'orecchio fino..Io non capisco invece.
Ha detto che loro sono i prossimi. mmm Shannon 2.0 di sicuro, se conosco il buon JJ!

Immagine finale col fratellino...Il piccolo Eko aveva un sederone! Tutti quei cracker!

Sigla! Budubudubum tin tin tin tin tin tin tin tin tin tin Budum

*****************************************

mercoledì 16 giugno 2010

Mollare tutto

Silvio Berlusconi: "avrei voglia di mollare tutto. Ma è il tutto che non vuole mollare me..."

Spezia: la Prima Divisione è tua !


Superando per due reti a zero il Legnano, al "Picco", lo Spezia viene promosso in Lega Pro Prima Divisione. Traguardo importante visto che gli aquilotti ritrovano la categoria che avevano lasciato due anni fa, prima del fallimento e successivo declassamento in Serie D.
Per quest'ultimo capitolo della stagione si rivede una buona cornice di pubblico nello stadio di Viale Fieschi, con più di seimila spettatori, per un bel colpo d'occhio.
Il mister D'Adderio deve fare i conti con le assenze di Capuano e Grieco, così opta per un 4-4-2, con Moro in attacco a far coppia con Cesarini(nella foto in alto) e Lollo dall'inizio così come all'andata.
Il Legnano adotta una strategia uguale a quella aquilotta, con le assenze pesanti di Leto Colombo e Gaeta. Lo Spezia parte bene ed è Moro ad impensierire il bravo Furlan con una punizione velenosa al 5'; gli ospiti rispondono all'8' con D'Onofrio, ma il suo diagonale termina di pochissimo a lato alla destra di Aprea. Al 16' ancora Spezia con Cesarini il quale, al termine di un' azione travolgente, conclude sull'esterno della rete da ottima posizione. Al 25' ci prova Lollo dalla distanza ma Furlan blocca in due tempi, quindi è Moro che nuovamente su punizione mette a dura prova le abilità del portiere ospite con un gran tiro, respinto in corner.
Al 44' uno degli episodi che segneranno la gara:Bisso, il centravanti del Legnano, viene espulso per una gomitata nei confronti di Milone in area aquilotta: rosso diretto e lilla che dovranno giocare in inferiorità numerica tutta la ripresa.
Ad inizio secondo tempo fuori Cintoi e dentro Ferrarese, cambio tattico che permette allo Spezia di accerchiare il Legnano costringendolo nella propria metà campo. Al 10' Chianese impegna a terra Furlan, quindi break dei lombardi che sfiorano il bersaglio con una bella girata al volo ad opera del solito D'Onofrio. Al 13' occasionissima per lo Spezia, Chianese effettua un cross per Moro, che di testa indirizza la sfera nell'angolo basso ma Furlan ancora una volta ci arriva.
Al 24' gran giocata di Cesarini che serve Herzan in profondità: il numero 11 aquilotto viene messo giù in area da Silva Fernandes, l'arbitro concede il rigore e ammonisce il brasiliano.
Dal dischetto va Cesarini, il suo tiro è tutt'altro che preciso, ma per fortuna la palla passa sotto la pancia di Furlan e va in rete: 1-0.
Il Legnano ci prova con grinta nonostante l'inferiorità numerica, ma al 32' nuovo episodio che compromette definitivamente la partita degli ospiti: galoppata di Silva Fernandes, che, lasciato avanzare colpevolmente dalla difesa spezzina, si presenta in area e cade: per l'arbitro è simulazione, con conseguente doppio giallo e il Legnano rimane così in nove uomini.
A questo punto allo Spezia non rimane altro che cercare di chiudere il conto nei 90', perche l'1-0 porterebbe il match ai supplementari, in virtù della vittoria legnanese nella gara di andata.
Ci pensa allora Cesarini al 34', con un colpo d'esterno destro da biliardo, un colpo dei suoi, per il 2-0 definitivo. Il "Picco" va in delirio per la rete del ragazzo di casa, spezzino doc e uomo decisivo in questi play off promozione. Dopo ben sei minuti di recupero l'arbitro decreta la fine della gara, non prima di aver espulso anche Lamenza, per un Legnano che chiude in otto.
Dopo il fischio finale si scatena la festa spezzina, con i giocatori che fanno il giro d'onore salutando tutti i settori dello stadio, per poi fermarsi sotto la curva a saltare di gioia tra gli applausi dei tifosi. Applauditissimo il presidente Volpi, vertice di una società che ha saputo in due stagioni riportare lo Spezia in una categoria più consona al suo blasone fatto da 104 anni di storia.
Il Legnano esce tra gli applausi dei propri sostenitori, recriminando per l'operato dell'arbitro.
A mio modo di vedere, l'espulsione di Bisso ci stava tutta, così come il rigore a favore dello Spezia e l'espulsione finale di Lamenza. Maggiormente discutibile il rosso a Silva Fernandes, in quanto non mi è sembrato si trattasse di simulazione: l'entrata di Padoin, pur non fallosa, è stata sciocca e rischiosa, al posto dell'arbitro non avrei sanzionato nulla e avrei fatto proseguire il gioco.
Onore comunque agli uomini di mister Scienza, che da ottobre non percepiscono lo stipendio, ma hanno lottato con cuore e orgoglio fino alla fine.
Ora per giocatori,staff tecnico e tifosi arrivano le meritate vacanze, mentre la dirigenza è al lavoro per presentare una formazione competitiva ai prossimi nastri di partenza: si ripartirà ad agosto con la Coppa Italia, intanto occhio a composizione dei gironi e, soprattutto, al calciomercato.

lunedì 14 giugno 2010

Buon Compleanno Francesco!



70 ANNI!Buon Compleanno Guccini!

(Francè,capitassi mai da ste parti,lo facciamo uscire il nuovo disco?!?)

giovedì 10 giugno 2010

Beffa clamorosa


Nella finale di andata dei play off lo Spezia subisce una sconfitta incredibile sul campo di Lecco, ad opera del Legnano di Beppe Scienza. 2-1 il risultato finale, che lascia un grande amaro in bocca agli aquilotti che, dopo aver dominato a lungo il gioco, si ritrovano a bocca asciutta.
Come tutte le finali la partita è molto tattica e le due squadre badano a non scoprirsi; mister D'Adderio schiera la stessa formazione delle due semifinali contro il Pavia, con Lollo al posto dell'infortunato Capuano. Al 10' è proprio Lollo a sfiorare la rete, ma il suo colpo di testa su preciso assist di Chianese si stampa sulla traversa e torna in campo, preda del portiere Furlan.
I bianconeri conducono il gioco con Grieco sempre pronto ad impostare la manovra, che non trova però sbocchi, per il fatto che il Legnano è molto chiuso e lo Spezia ha davanti un Cesarini troppo solo. Nel primo tempo da segnalare le conclusioni fuori misura da parte di Herzan e Padoin, mentre nel recupero ci prova Chianese con un bel tiro al volo che supera di poco la traversa. Nella ripresa la musica non cambia ed è ancora lo Spezia a dominare: al 10' Cesarini segna un gol bellissimo, con una palombella che scavalca il portiere di casa e si infila in rete dopo aver toccato il palo. (vedi foto in alto). Ennesima dimostrazione del talento di questo ragazzo, giunto a gennaio dalla Sarzanese e che sembra destinato ad una brillante carriera, se saprà mantenersi con i piedi per terra. Dopo un tentativo fuori misura di Herzan ed una punizione a lato di Leto Colombo per il Legnano, ecco che nell'ultimo quarto d'ora lo Spezia confeziona il suo harakiri.
Dapprima D'Adderio sostituisce inspiegabilmente Cesarini con Lazzaro, poi inserisce Ferrarese senza provvedere a rinforzare adeguatamente il centrocampo, così la squadra si sbilancia.
In un momento di difficoltà come quello del Legnano dopo lo 0-1 ci poteva stare l'inserimento di una punta, ma togliere Cesarini, che era in un gran momento psicologico dopo il suo gol, è stato un errore; sarebbe stato meglio aggiungere una punta, per tenere meglio la palla là davanti, magari facendo uscire Grieco, che nel secondo tempo non correva più.
Se aggiungiamo un paio di gravi errori difensivi e un calo più mentale che fisico, specialmente dopo aver subìto il pareggio, la frittata è fatta. Al 32' il pareggio di D'Onofrio, lasciato scappare via da un Milone ancora una volta incerto, con il portiere Aprea non del tutto esente da colpe.
Dopo una punizione di Monticciolo che colpisce il palo esterno, al 47' ancora D'Onofrio si infila tra le maglie spezzine e viene atterrato in area da Aprea, quando il numero 10 legnanese si trovava defilato sul fondo e molto difficilmente avrebbe potuto fare qualcosa di più di un cross al centro. Finisce così 2-1, con lo Spezia e i suoi 1300 tifosi a mordersi le mani per l'occasione perduta. Onore comunque al Legnano e ai suoi giocatori e staff tecnico, che da ottobre non ricevono lo stipendio. Domenica ritorno al "Picco"; i bianconeri dovranno vincere con due reti di scarto per salire direttamente in C/1 al termine dei 90 minuti. In caso di vittoria aquilotta con un solo gol di scarto, si procederà con i tempi supplementari: se anche dopo i suplementari il vantaggio spezzino sarà di una rete, sarà lo Spezia a vincere, in virtù del miglior piazzamento in classifica al termine della stagione regolare. Si spera in una grande cornice di pubblico per una partita che non va assolutamente sbagliata.

mercoledì 9 giugno 2010

Dall'alto dei colli/Alza il volume Crossover

Mi piace Lady Gaga, amici. Ho ascoltato The Fame Monster (e solo quello, non ho mai sentito The Fame) un buon numero di volte, diciamo almeno dieci, ho ascoltato moltissime volte Bad Romance, a orari e volumi assurdi, ho persino scritto un post delirante sul retroscena della performance con Elton John ai Grammy. Mi piace The Fame Monster, adoro in particolare Monster, Telephone(anche se il video ha rovinato tutta la gioia che provavo nel canticchiare la canzone svuotando la lavastoviglie) e Bad Romance...E anche se all'inizio non l'apprezzavo, un mattino, credo proprio fosse il primo Maggio, ho visto questo video su Ohnotheydidnt (sito di cui parlo sempre ma che ormai si occupa di argomenti sempre meno vari) e mi sono innamorata anche di Alejandro.
Questo è Jesse Tyler Ferguson, che con Ty Burrell è la mia parte preferita di Modern Family, a una specie di karaoke per celebrità a New York, non so...Non fatevi ingannare dall'inizio, questa è una grande performance.



Guardare questo video mi ha fatto capire che apprezzavo molto più di quanto non credessi sia quest'attore che questa canzone. Ed è universalmente riconosciuto che quando un pezzo è veramente ben scritto rende in qualsiasi modo, acustico, a cappella, punk(oddio speriamo che non venga in mente a nessuno), swing (Michael Bublè, ce l'ho con te- e anche Paul Anka) o semplicemente cantato al karaoke da me, voi o in questo caso un attore che ha esperienza col teatro musicale come Jesse Tyler Ferguson.

Alejandro è anche il nuovo singolo di Gaga e da una manciata di ore è uscito il video, diretto dal fotografo di moda Steven Klein e deliziosamente reminiscente soprattutto di Vogue di Madonna (Ma soprattutto Express Yourself, vero, grazie Darren Hayes!)- e aggiungo io, Human Nature, ma più in generale di tutti quei video degli anni '90 come Wicked Game di Chris Isaak, Fame '90 di David Bowie, quel video con Michael Jackson e Naomi di cui non ricordo il nome, Take a Bow e Like a Prayer di Madonna, video raffinati, qualcuno osè, qualcuno blasfemo. Quando avevo 12 anni ho visto a teatro uno spettacolo di danza tutto basato sulle allusioni sessuali, non mi ricordo di chi fosse nè come si chiamasse, ma era molto simile a questo video. A tutto questo Steven Klein ha aggiunto un tocco post-apocalittico e un po' di costumi militari, un rosario giù per il gargarozzo e una suora vestita di pelle rossa. E pare che si sia ispirato anche a dei dipinti che non ha ancora, credo, nominato.
Il risultato?
Direi che si confà a quello che ho deciso di chiamare "il principio del Pennello Cinghiale": per una grande canzone ci vuole un grande video.

A voi,

Alejandro


p.s.: sono l'unica a pensare che là dove "Fernando" rimanda agli Abba "Roberto" viene dall'esclamazione di Sophia Loren agli Oscar del 1998 (quando aveva annunciato il nome di Benigni)?

lunedì 7 giugno 2010

Dall'alto dei colli/Siamo fatti così- viaggio semiserio nella mente di colei che sta sui colli.





Mmm....


Sonno
Caffè?Caffè
Pons.de....
Tuscheln, cerco tuscheln su Pons
Stasera LOST
Ecco che mi preparo la puntata già pronta...
O saranno le puntate?
Andiamo a vedere cosa dice Entertainment Weekly
Se oggi ho comprato un chilo di pomodori tra quanto tempo li dovrò ricomprare?

è giusto comprare le Melinda a giugno? Le pesche noci che c'erano al supermercato erano irrisoriamente piccole. E di andare in piazza non ne avevo voglia.

Meno male che dico sempre che la spesa in piazza è quella ideale.
Certo per formaggi e affettati conviene andare al PLUS.

Mamma mia, Scott Wolf è identico a Michael J Fox.
E Joel McHale a Ryan Seacrest.
E Robert Downey Junior è uguale a Jeffrey Dean Morgan che è uguale a Javier Bardem.

Io non voglio Kate con Sawyer, voglio Kate con Jack!
Che faccia da cazzo che ha Matthew Morrison è un Justin Timberlake con la faccia da cazzo.[N.d.a. SCUSA JAMES MORRISON! EBBI UN LAPSUS!PARLO DI MATTHEW, QUELLA FACCIA DA CAZZO CHE ASSIEME ALL'ALTRA FACCIA DA CAZZO LEA MICHELE è PROTAGONISTA DI GLEE, OK??]

Metto su di nuovo The Tension and The Spark o mi butto su Bovvie?
Forse è meglio il silenzio

Tesi? Ah già, tesi!
Potevo farla di inglese...
Quando leggo Glee penso a Ted Mosby che schifato dice -Creed?-
E quando leggo The Office l'unica cosa che mi viene in mente è Sheldon che dice -Leonard went to the office!-
Devo incomiciare a guardare Parenthood.

Devo comprarmi il disco di Fever Ray.

Prendere il sole.

Rifare la permanente. Shopping.

Forse devo riempire la bottiglietta d'acqua.
Ieri sera guardando Lost abbiamo bevuto dalla bottiglietta tutti insieme, Locke, Jack e io. E forse qualcun altro, non mi ricordo. Fa venire sete, Lost.

Devo lasciare la suoneria sul cellulare, altrimenti mia mamma chiama, non rispondo e chiama a casa. Odio la suoneria del mio telefono di casa. è fastidiosa.

Mi basta togliere la musica per pochissimo che subito ho sonno.
Accendo Capital.

C'è qualche musichina anni settanta che non conosco.
Opsi, no sono i Queen.
Non capisco che canzone è- Ack!

Save me!
Se Andre legge che ho classificato questa canzone come musichina anni Settanta mi uccide.

Mary Cacciola.

Mi manca Mary Cacciola con Andrea Locatello. Erano una coppia fantastica, e Linus li ha divisi e ha messo Locatello al mattino. è come separare Marchesini e Solenghi! Che minchione.

Bè l'ascoltatore che ha chiamato se ne va a vedere Bob Dylan. Mh. Non male forse.
Peter Gabriel suona all'Arena di Verona a Settembre.

Non è possibile che Kate e Jack non si mettano assieme! Non mi fregare Lost!

Devo fare questa benedetta tesi. Dalle cinque e cinquanta alle otto tesi non stop. Poi fitness, poi cena.
Poi...Lost?
No!Dannazione! Devo fare tesi almeno fino alle undici.


Ok, dieci.

Non ne posso più. Voglio il lavoro di Michael Ausiello, di Dan Fienberg, di Alan Sepinwall, Noel Murray...

Non quello di Vincenzo Mollica, ecco.
Anche perchè senza offesa, ma come Morgan si è fermato all'86.

Come farsi venire voglia di scrivere la tesi???è incredibile.
Studiare per gli esami è così più semplice.

Goldderby forums.

Devo smettere di leggere i forum, tipo tutti i forum del mondo.
Basta. Da oggi smetto di leggere i forum.
Dalle 18.
Troppo nervoso!

Da oggi leggerò solo blog, niente forum. A parte Regal Fantasima.


Mi metto a fare tesi. Va.

Mmm quel gelato al dulce de leche che c'è in freezer.
Ma non lo mangio.
Toffee. Buono.


Tesi.
Tesi.
Tesi!










...............Ma poi Lost. Ooh come vorrei che fossero già le 11.
Tutta colpa tua Andre!

:-)

Ok no non chiudo coi forum

La canzone dei Train. Ti si ficca in testa. Uff. Era meglio Drops of Jupiter, cento volte!

Ok, ora mi metto davvero a fare la tesi...

ora nella mia testa non c'è niente, solo quella specie di palla di paglia che rotola che c'è all'inizio del Grande Lebowski...Andiamo bene....

........

sabato 5 giugno 2010

Un'ora di sofferenza, poi avanti verso la finale


Lo Spezia fatica ma batte il Pavia per 1-0 e conquista la finale per salire in Lega Pro Prima divisione. Il mister D'Adderio schiera la stessa formazione che una settimana prima ha espugnato il "Fortunati", ma questa volta i bianconeri assumono un atteggiamento più guardingo, nel tentativo di chiudere gli spazi agli ospiti desiderosi di segnare in apertura per riaprire il discorso qualificazione. Al 15' il primo brivido è con Ferretti, che, dal limite dell'area, lascia partire un gran tiro respinto in corner da Aprea. I pavesi tengono in mano il pallino del gioco, con il regista Mazzocco sugli scudi, mentre lo Spezia agisce di rimessa con Chianese e Cesarini che si rendono pericolosi con un paio di ripartenze che non vanno però a buon fine. Ancora pericoloso il Pavia al 28' con Boldrini, che da buona posizione si fa respingere il tiro da Enow, ottimo intervento quello del difensore camerunense di scuola sampdoriana. Il primo tempo si chiude sullo 0-0; nella ripresa sono ancora gli ospiti a fare la partita e ad andare vicini al vantaggio con Ferretti ma Buscaroli è bravo a deviare il tiro del numero nove azzurro. Lo Spezia arretra troppo il suo centrocampo, ma al 20' l'episodio che decide il match: lancio lungo di Milone dalla retrovia, Moro (subentrato a Cesarini) prolunga di testa per l'accorrente Chianese, il cui cross viene deviato in rete da Fogacci, per un autogol che conclude anticipatamente i giochi.
Il Pavia non demorde, ma ora dovrebbe segnare tre reti per superare il turno. Pavoletti al 28' spreca una clamorosa occasione davanti ad Aprea, poi è ancora il nostro estremo difensore a salvare in due occasioni su tiri degli avanti pavesi. Lo Spezia replica con il nuovo entrato Ferrarese e con Moro, ma il portiere Facchin respinge bene.
La partita termina così con il risultato di 1-0, con il Pavia a recriminare per non aver giocato sufficientemente bene la gara casalinga dell'andata.
Tutto sommato qualificazione meritata per gli aquilotti, per quanto si è visto nelle due sfide contro i biancoazzurri di mister Mangone: la brillante gestione tecnico-tattica dello Spezia nella gara di andata è stata decisiva nell'ottica dei 180 minuti, anche se nella partita del "Picco" i bianconeri potevano evitare di arretrare così tanto il baricentro nella propria metà campo, lasciando fare gioco al Pavia un po' troppo spesso.
Domenica sfida contro il Legnano nella finale di andata, che si giocherà sul neutro di Lecco. Sono previsti oltre mille tifosi aquilotti.

venerdì 4 giugno 2010

Vicini Di Casa

Qualcuno vuole dare il giusto tributo alla sitcom "Vicini di casa"?
In pochi la ricordano,ma è tra i migliori prodotti della tv italiana!
La serie fu prodotta nei primi anni 90 e vede protagonisti Teo e Orlando Bauscia (Teo Teocoli e Silvio Orlando),Eugenio Tortelli (Gene Gnocchi) e Gabriella Golia,nei panni di se stessa.

In rete è molto difficile trovare puntate o filmati di questo telefilm,di seguito vi propongo il video più interessante rintracciato su youtube



Ma ricordate la miticissima sigla "Vicinicini vicini di casa"...???

mercoledì 2 giugno 2010

Senilità

Ieri sera un anziano ospite di Villa Arzilla è intervenuto telefonicamente a Ballarò:



Di seguito un video dello stesso anziano signore in giovane età,la giovane età è dimostrata dai capelli che ancora dovevano crescere...