martedì 2 dicembre 2008

Lo Spezia torna alla vittoria

Lo Spezia ritrova il successo nella quindicesima giornata del Campionato di Serie D, superando al "Picco" la Sestrese per due reti a zero. La giornata è caratterizzata da una pioggia torrenziale, che fin dalla mattina si abbatte sulla città, rendendo il terreno di gioco ai limiti della praticabilità.
I bianconeri scendono in campo con il modulo 3-4-3, con Nieto al centro dell'attacco al posto dello squalificato Di Paola e Nastasi sulla fascia sinistra in luogo di Imburgia, infortunato.
Già dopo pochi minuti lo Spezia si getta in avanti e sfiora la rete in alcune occasioni, ma gli ospiti si chiudono a riccio e resistono, favoriti dal campo fangoso, che disturba le manovre offensive degli aquilotti. Al 26', però, un grave errore del portiere ospite Ivaldi spiana la strada allo Spezia;l'estremo difensore, infatti,calcola male il tempo dell'uscita e si fa anticipare da Masi, a quel punto non gli resta altro da fare che stendere il numero 10 spezzino nei pressi della linea dell'area di rigore:dentro o fuori? l'arbitro Chiantini di Pisa assegna la massima punizione, la prima per i bianconeri liguri dall'inizio della stagione. Masi trasforma con freddezza e precisione per l'uno a zero. Nel secondo tempo la musica non cambia, la Sestrese non reagisce, anzi è lo Spezia a sfiorare il raddoppio. Al 12' il neoentrato Biava disegna un perfetto cross per Nieto, che mette in rete con un perentorio colpo di testa, chiudendo di fatto la partita. C'è tempo per il debutto in maglia bianca di Mattia Baldini, classe 1991, figlio del celebre Silvio, allenatore dell'Empoli. A fine gara soddisfatto mister Rossi, che sottolinea la difficoltà di giocare su un campo
in pessime condizioni a causa della pioggia. Nelle altre partite da sottolineare la vittoria della Sarzanese in casa contro la Valle d'Aosta per tre a due, mentre ben cinque gare sono state rinviate a causa del maltempo. Tra queste anche gli impegni di Casale e Biellese, così lo Spezia riprende il secondo posto e si porta a tre lunghezze dalla capolista. Domenica prossima i bianconeri saranno di scena a Tortona, trasferta insidiosa ma gli aquilotti hanno il dovere di cercare i tre punti, per trovare quella continuità di risultati così importante per dare l'assalto alla vetta. Nella circostanza è probabile che Rossi possa contare anche sui due nuovi acquisti Capuano(centrocampista) e Lazzaro(attaccante), entrambi provenienti dal Rivoli, che verranno presentati in settimana a stampa e tifosi.

2 commenti:

Andrea ha detto...

paolo perchè una volta ogni 3/4 partite non pubblichi anche la classifica??? :D

Chiara ha detto...

hai ragione!! così si vedrebbe quanto fanno schifo partita dopo partita!