venerdì 5 giugno 2009

L'Impero del "ci penso io"

Kakà è del Real, ma non si può dire. Anzi, già sui giornali di oggi l'Imperatore dava ancora qualche speranza ai tifosi rossoneri: "proverò a convincerlo lunedì". Già, lunedì. Dopo le elezioni. E magari tra oggi e domani uscirà fuori con qualche altra esternazione in stile salvatore della patria.
Quando poi l'affaire Kakà si rivelerà un bluff colossale, dirà che i giornalisti bolscevichi hanno tentato persino la carta della passione sportiva, pur di alienargli il consenso popolare. O, al contrario, nel caso il trasferimento si concretizzasse, dirà di aver fatto tutto il possibile per trattenere il giocatore, ma che questi ha voluto ad ogni costo cambiare aria.
Solito teatrino mediatico e solite maschere. E non solo per effetto della liposuzione.

5 commenti:

Mony76 ha detto...

In tutti i forum milanisti, a quanto pare, i tifosi stanno facendo anti-propaganda a berlusconi invitando gli altri tifosi a non votarlo!!!

Damiano ha detto...

Fermo restando che se nessuno lo votasse, sarebbe un'ottima notizia a prescindere, il fatto che l'acquisto o la cessione di un giocatore possa spostare degli equilibri politici la dice lunga sullo stato della nostra res publica.
se in questi giorni il milan avesse comprato Messi, l'Imperatore avrebbe avuto il 75%?

Andrea ha detto...

secondo me il real è stato segretamente acquistato da una certa parte politica.ora soffiando kakà al milan si cerca di screditare l'imperatore,re,direttore megagalattico,ragionier,dottor Silvio Berlusconi.

@mony:ma magari i tifosi milanisti riuscissero a convincere qualcuno a non votare quel brutto soggetto.
purtroppo credo che ogni tipo di invito a non votarlo sia soltanto uno spreco di parole...chi vota silvio è succube di silvio...

Mony76 ha detto...

Io preferisco buttare il mio voto che darlo al Pdl, come ha detto l'imperatore che ogni voto non dato al Pdl è buttato.

Paolo ha detto...

kakà va al real......il convincimento non è bastato....ah già ma tutto questo è dovuto al diverso regime fiscale tra l'Italia e la Spagna no?