mercoledì 18 marzo 2009

di chi è questo?



«...direi che non si può superare questo problema dell'Aids solo con i soldi, che sono necessari, ma se non c'è l'anima che sa applicarli, non aiutano; non si può superare con la distribuzione di preservativi che, al contrario, aumentano il problema»

Io propongo di usare i profilattici come palloncini...qua a Spezia domani c'è la fiera di San Giuseppe,potrebbe essere una novità...invece dei palloncini a forma di Goku,di Pickatchu o dei Gormiti,perchè non dei palloncini-gondone?Magari con sopra la faccia di Ratzinger...

E poi domenica con tutti quelli che avanzeranno,(ma secondo me non avanzeranno perchè è proprio una bella idea) ci riempiamo piazza San Pietro.

1 commento:

Paolo ha detto...

dunque il modo di risolvere il problema dell'aids sarebbe quello che dice
il papa nella sua intervista? perchè se è così non l'ho capito, il suo discorso è pieno di paroloni vuoti che non offrono soluzioni concrete. il vaticano va contro le direttive mondiali in tema di sanità,ma direi che il vaticano va come al solito contro ogni logica e buon senso.
è indifferente che in Africa muoiano milioni di persone di fame e di aids e che ci siano paesi che forniscono armi agli Stati africani,molto meglio parlare di religione, di fede, di anima e di come la distribuzione di preservativi potrebbe, perchè no, aumentare il problema dell'aids in Africa. e va bè..cosa abbiamo fatto di così male per sentire queste cose? e l'Italia che fa? non commenta..... ah già ma dimenticavo che l'Italia è un piccolo paese all'interno del grande stato del vaticano.