giovedì 27 maggio 2010

"Io,cioè Dio Silvio"

Due considerazioni banali e veloci su Silvio...

Da mesi il divino Silvio pontificava che la crisi era alle spalle,che bastava dell'ottimismo e ne saremmo stati fuori,che se in Italia si parlava ancora di crisi era per colpa di una sinistra negativa e iettatrice.
Adesso,alla luce della crisi in Grecia,della crisi dell'euro,della manovra finanziaria appena varata,mi chiedo:la sinistra ha veramente gufato o il nostro Premier è un grandissimo incompetente?

Seconda considerazione:Silvio presentando la manovra fiscale ha detto "L'Italia spende troppo,per troppo tempo ha vissuto al di sopra delle sue possibilità".
Mi chiedo (bis):te ne sei accorto ora dopo sedici anni che stai al governo?Se c'erano spese inutili che rischiavano di sballare i conti dello Stato,non era il caso di tagliarle da subito?O il nostro Premier è un grandissimo incompetente?

Ah,vi linko questo articolo della Gazzetta dello Sport:
http://www.gazzetta.it/Calcio/SerieA/Milan/26-05-2010/premier-con-me-tecnico-604133106651.shtml
Silvio sostiene che se nell'ultima stagione fosse stato l'allenatore del Milan,avrebbe vinto lo scudetto con 5-6 punti di vantaggio.SILVIO ONNIPOTENTE.

2 commenti:

Damiano ha detto...

Con lui allenatore e Moggi direttore sportivo, forse...

Paolo ha detto...

Silvio carissimo, dimettiti da premier(di motivi ne hai tanti) e prova ad allenare il Milan per la prossima stagione...