venerdì 11 luglio 2008

Benvenuti nel Ghetto

Cari lettrici e cari lettori...c'era da aspettarselo.
Prima le menti dei Democratici di Sinistra e quelle de La Margherita si sono fuse nel Partito Democratico,poi quelle di Forza Italia e di Alleanza Nazionale si sono fuse nel Partito delle Libertà.
Le nostre menti si sono fuse e basta.
E' per questa ragione che Io,Mara e Damiano abbiamo deciso di dare vita a questo blog,il Ghetto.Il nome non poteva che essere questo,perchè questo è il nome dei nostri blog personali e perchè c'è riconoscenza verso i bei tempi andati del liceo.
Il nostro obiettivo?Nessuno.Personalmente sarò soddisfatto se almeno un paio di persone ci aggiungeranno ai loro preferiti.
Si parte.Buona lettura.

Andrea


Tutto nasce lontano lontano. Un po’ come nelle favole. Solo che nel nostro caso il cronotopo non è indefinito ed elusivo. Tutto nasce da cinque anni di liceo: Liceo Classico Lorenzo Costa, alla Spezia.
Il Ghetto ha perso degli elementi. Non si è più sui banchi di scuola; non c’è più motivo di identificarci secondo coordinate che vanno dalla distrazione all’ozio più sfrenato – e che qualcuno ci venga a dire che ci mancava autoconsapevolezza.
E’ mutato il contesto, per forza di cose. Ma – almeno così speriamo – permarrà qualche connotato di distinzione. Idee nuove, solo per il gusto di proporle, rubriche originali, interventi controcorrente. Un misto di serietà e spensieratezza, di sorrisi coperti dal pianto e da pianti coperti dal sorriso. Com’è nel nostro stile. E se qualcuno lo capirà, sarà già una grossa soddisfazione. Se qualcuno ci accompagnerà, sarà il nostro viatico. Il nostro fagotto, cui volgeremo lo sguardo per cercar conforto.

Damiano


Devo ammettere che per un solo secondo ho pensato di contribuire a dar vita a qualcosa di sobrio e autorevole…illusione passata subito: Andrea,Damiano e io…no… non è possibile toglierci l’ironia e l’esuberanza nell’affrontare le cose…cosa da grandi, discorsi ‘di un certo livello’,ci mancherebbe, ma con la nostra solita enfasi adolescenziale e ancora quello stupore infantile (seppur infantilmente incazzato) di fronte all’attuale sovvertimento globale…
Risparmio le parole, è un benvenuto non una conclusione e i motivi di questo percorso credo che li capirò a posteriori…forse…

Mara

7 commenti:

Mony76 ha detto...

Buon lavoro ragazzi!!!!!

Andrea ha detto...

@monica:grazie!
continua a visitarci perchè ho l'impressione rimarrai l'unica commentatrice per un po di tempo :-)

@mara:è fuori dalla portata di ogni umana mente pensare che tu possa dar vita a qualcosa di "sobrio"...

Mony76 ha detto...

Fa niente se resterò l'unica, anzi domani vi pubblicizzo un po' sul blog (non ho molti lettori ma buoni), meglio soli (e pochi) che male accompagnati. :)

Anonimo ha detto...

Ciao ragazzi passavo e ho pensato i farvi i complimenti...che nostalgia rivedre il ghetto ancora in vita...ciao
Ustry

Andrea ha detto...

@leo:ma quant'è?!?
grazie per la tua traccia...l'ho riconosciuta prima dall'odore e poi dalla firma :)

il ghetto è vivo e lotta insieme a noi!mi raccomando torna a visitarci perchè sarà un po come tornare a casa e perchè abbiamo bisogno di chi spiritualmente è stato e resta un membro del ghetto:)

a presto,Andrea

Mara ha detto...

Belin Ustri!!!!!

Chiara ha detto...

tre grandi menti si sono unite e hanno dato origine a questo blog..Complimenti!!!non poteva riuscire meglio di così!!:)unica pecca:quella testina di andre non mi risponde quasi mai e io sto iniziando a rimanerci male!!!!
:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:(:( MAHATMAAAAAAAAAAA!!!!DOVE SEI????Ah,ora ricordo...SEI ANDATO AL CINEMA A VEDERE IL FILM DEI BUIO PESTO INSIEME A PAOLO!!!!!