venerdì 10 settembre 2010

A Pavia arriva la prima sconfitta


Nella terza giornata di campionato trasferta amara per i ragazzi di mister D'Adderio, con il Pavia che si impone per 2-1. Gli aquilotti partono bene dimostrando di poter imporre il proprio gioco e nel primo quarto d'ora tengono bene l'iniziativa; al 18', però, un lungo lancio dalla propria metà campo del terzino pavese Ferrini trova il bomber Ferretti tutto solo, così il numero nove biancoazzurro si invola verso la porta di Aprea e lo infila con un bel diagonale.
Nell'occasione la difesa spezzina gioca alle belle statuine, tutti con il braccio alzato a chiamare un fuorigioco che, però, nessuno segnala.
Dopo lo svantaggio lo Spezia non reagisce e il Pavia inizia a dominare, con i giocatori di casa che arrivano per primi su ogni pallone, costringendo i bianconeri a soffrire.
Nel secondo tempo i padroni di casa insistono e al 7' Del Sante, lasciato colpevolmente solo dalla difesa, anticipa Aprea su azione da calcio d'angolo, segnando il 2-0.
Lo Spezia è ko e così ci si avvia alla fine della partita. D'Adderio inserisce Cesarini e Cisterni in avanti, ma non accade nulla, se non una rete annullata a Cesarini. Al 44' gli aquilotti accorciano le distanze con un'autorete clamorosa del terzino Daffara, ma nei cinque minuti di recupero lo Spezia non ha la forza per produrre nulla.
Brutto passo indietro per la squadra di D'Adderio, che dovrà registrare la fase difensiva, specialmente sulle azioni da palla inattiva. Domenica al "Picco", contro il Gubbio, è necessario centrare la prima vittoria.

1 commento:

Chiara ha detto...

soltanto alla terza giornata..un record!!!!!!!!!!!!!!