lunedì 27 giugno 2011

Dall'alto dei colli/ No, ma scusate, questa mi fa ridere

Paolo, ti risponderò presto sulla questione facebook, ma interrompiamo le trasmissioni per una notizia imprescindibile:

Da Tgcom
Tiro alla fune leghista: 32 feriti
23:28 - Trentadue militanti leghisti lievemente feriti e due con sospette fratture è il bilancio del tiro alla fune organizzato dal Carroccio tra la sponda lombarda e quella piemontese del Ticino: il cavo si è spezzato proprio mentre i militanti da ambo le parti la stavano tirando nel tentativo di prevalere nella gara.
Non sono gravemente feriti, quindi posso ridere vero???



E leggete come hanno concluso l'articolo!
Sul lungofiume di Sesto Calende è arrivato poco dopo l'incidente il leader della Lega Nord, Umberto Bossi. A piazza ormai semivuota, Bossi ha rinunciato al previsto intervento dal palco e si è seduto a sorseggiare una bibita ai tavolini all'aperto di un bar, senza fermarsi a parlare.

Si ride, sui colli!

4 commenti:

Damiano ha detto...

Date le circostanze, forse avresti potuto ridere anche in caso di conseguenze più gravi...

Andrea ha detto...

Direi di più, se ci fossimo liberati di alcuni leghisti, non solo avremmo potuto ridere, ma addirittura festeggiare!!!

Comunque Sabrina, perchè vai su tgcom,lo studio aperto dei giornali online????? :)

Paolo ha detto...

Il Trota ha partecipato?

Chiara ha detto...

Ovvio che si può ridere, non ti devi scusare! Ma si può leggere l'accaduto come una metafora del destino della Lega?